SICUREZZA STRADALE

Che cosa significa fare davvero sicurezza stradale?

Per rispondere a questa domanda occorre partire dall’analisi oggettiva di quali sono i problemi che vanno affrontati nelle nostre strade: tutti gli anni Aci e Istat pubblicano un’accurata analisi relativa all’incidentalità stradale.

FONTE: Link istat: http://www.istat.it/it/archivio/192204

Come si può vedere, la maggior parte degli incidenti avvengono su strade urbane, purtroppo spesso con morti e feriti. Tra i comportamenti errati più frequenti, sono da segnalare la guida distratta, la velocità troppo elevata e il mancato rispetto della distanza di sicurezza (nel complesso il 38,9% dei casi). Le violazioni al Codice della Strada più sanzionate risultano, infatti, l’eccesso di velocità, il mancato utilizzo di dispositivi di sicurezza e l’uso di telefono cellulare alla guida.

Proprio nei contesti urbani, però, le modalità di controllo della velocità hanno i loro limiti maggiori ed è per questo che il sistema dei box contenitori rappresenta un valido aiuto per fare veramente prevenzione e sicurezza stradale.

È stato dimostrato che una riduzione di 3Km/h della velocità media dei veicoli conduce a una diminuzione degli incidenti fino al 15% (Finch, Kompfner, Lockwood & Maycock, 1994; Taylor, Lynam & Baruya, 2000); secondo le stime dell’Unione Europea, riportate nel Programma Europeo per la sicurezza stradale (EU, 2003), ciò significherebbe in Europa evitare dai 120.000 ai 140.000 incidenti, salvare più di 5.000 vite ogni anno e risparmiare intorno ai 20 miliardi di euro in costi.

Il sistema dei box contenitori fa diminuire la velocità media?
Si! Ed è dimostrabile!

Dal 2010 è stato messo a punto uno studio sull’efficacia del sistema dei box contenitori, durante il quale sono stati fatti dei monitoraggi del traffico prima e dopo l’istallazione dei VELO OK, analizzando il numero di passaggi e le relative velocità dei veicoli. Il confronto tra il “prima” e il “dopo” ha permesso di evidenziare dei risultati strabilianti e rappresenta un servizio che ogni Amministrazione può richiedere per verificare la validità del sistema nel proprio territorio. Vedi Link

Di seguito si possono osservare i risultati di un campione di 240 strade urbane con limite di velocità a 50 km/h.

Analizzando oltre 8 milioni di passaggi prima e dopo l’installazione dei box VELO OK si può osservare che la velocità media è diminuita di oltre 10 km/h (-23%), favorendo sensibilmente i comportamenti corretti degli utenti della strada (+88,5% di veicoli che transitano entro il limite consentito). Di conseguenza le infrazioni calano drasticamente (- 62,6%) anche senza ricorrere al controllo sanzionatorio. Dal monitoraggio si può verificare inoltre che i risultati più importanti in termini di riduzione di comportamenti a rischio riguardano tutte le fasce di velocità ed in modo ancora più significativo le velocità più elevate.

E cosa succede a distanza di tempo?

Ripetendo il monitoraggio a distanza di mesi o anni (nella tabella “DOPO 2”), è emerso che l’effetto positivo della presenza dei box contenitori VELO OK perdura nel tempo, soprattutto quando questi vengono usati correttamente, attivati a random e rinforzati da una buona campagna informativa e formativa.

Le percentuali di variazione della tabella si riferiscono al cambiamento rispetto ai dati rilevati “prima” dell’installazione dei box VELO OK ed è interessante vedere come anche a distanza di tempo le infrazioni che calano maggiormente e più stabilmente siano quelle delle fasce di velocità oltre i 60 km/h.

0102030507

GLOBEX MVR s.r.l.

Via Sperello Aureli, 31 - 06132 Perugia (PG) Italy. C.F P. iva 02609920547

© 20117 Globex Mvr s.r.l. - Tutti i diritti sono riservati.

TELEFONO E FAX

TEL: +39 075 9661208

FAX: +39 075 8681701